Tecniche di combattimento

Questa pagina riassume tutte le tecniche di combattimento che vediamo nel corso delle tre serie di Dragon Ball. Aspetto i vostri commenti ;)

Akumaitokosen

Questo è un raggio speciale che colpisce il cuore dell’avversario provocando l’aumento del male dentro esso causando l’esplosione della persona. Veniva usata da Akkuman (uno dei 5 guerrieri di Baba)

Bakuhatsuha

Il guerriero raccoglie tutto il suo ki per distruggere grosse aree di un pianeta. Alzando velocemente due dita della mano questa tecnica è in grado di creare una enorme esplosione in grado di lasciare il nulla attorno a se. Bakuhatsuha è stato usato da Nappa quando è arrivato insieme a Vegeta sulla terra, distruggendo completamente la città dell’Est. Poco dopo nappa ha provato a usare nuovamente la tecnica contro Goku , ma ha avuto poco effetto. Una tecnica simile è usata di Freeza nella sua seconda trasformazione. Tale tecnica appare nuovamente in Dragon Ball GT durante la saga di Super 17. Nappa infatti ritorna dall’inferno e la usa nuovamente per distruggere un intera citta ancora una volta.

Bakurikimaha

Il Bakurikimaha è un colpo molto potente che parte da una sola mano mentre l’altra fa di supporto. E’ stato il colpo più potente del Grande Mago Piccolo e l’ha usato contro Goku due volte. La prima volta Tenshinhan è intervenuto in aiuto di Goku spostandolo dalla traiettoria del colpo. La seconda volta Goku è stato colpito in pieno provocandogli gravi danni. Più tardi durante il 23 torneo Tenkaichi Budokai vediamo Piccolo usare lo stesso attacco. Piccolo usa questa tecnica come attacco finale contro Goku durante il torneo. Successivamente Piccolo lo userà contro Radish senza però ottenere alcun effetto ed infine contro C-17. Una tecnica simile ma senza nome è stata usata da altri personaggi durante la serie; tra i più Goku, Freezer e Zarbon. Piccolo è in grado di eseguire una variente di questo attacco chiamata Tsuihidan che è scagliata allo stesso modo ma è anche in grado di seguire il suo bersaglio. Non ha la stessa potenza del colpo originale. Nei videogiochi Budokai appare come un colpo energetico arancione lanciato da una sola mano.

Barrier


Questa tecnica utilizza l’energia per creare una barriera intorno al proprio corpo in difesa da altri attacchi di energia. Viene usata da Freezer, C17, Cell, Vegeta.

Big Bang Attack


L’attacco più caratteristico di Vegeta: estende il suo braccio, apre il palmo e pone la sua mano con un angolo di 90 gradi. A questo punto lascia partire sfere di Ki, energy ball o delle specie di comete/proiettili energetici. Questo attacco può essere giallo, blu chiaro o bianco come colore e crea un enorme esplosione una volta colpito il bersaglio. Usa per la prima volta questo attacco contro C-19 durante la sua prima battaglia da Super Saiyan. Vegetto usa una variante di questo attacco chiamata “Big Bang Kamehameha” che usa elementi di entrambe le tecniche.

Blue’s Psychic Ability


Abilità mentale del Generale Blue di immobilizzare i suoi avversari. Può essere anche usata per spostare oggetti.

Body Change


Con un attacco di energia il capitano Ginew riesce a cambiare corpo con il suo avversario.

Bukujutsu


Questa tecnica permette al personaggio di volare, camminare o passeggiare nell’aria controllando il suo ki. Si vede per la prima volta in Dragon Ball con l’apparizione di Puar. Prende ufficialmente un nome durante il 22nd Torneo Tenkaichi Budokai quando Tenshinhan e Yaozi volano. Tien chiama questa tecnica “Sky Dancing”. Presto tutti i guerrieri Z saranno in grado di usarla. Gohan insegna a Videl , la sua futura moglie, la tecnica del volo durante la saga di Buu. Gohan successivamente spiega che chiunque abbia potenza sufficente seguendo un allenamento appropriato è in grado di imparare a volare.

Burning Attack


L’attacco più caratteristico di Trunks: esegue una serie di rapidi movimenti con le braccia prima di piazzarle davanti a sè, col palmo e le punta delle dita che si toccano formando una specie di diamante. A questo punto parte un colpo energetico dal suo palmo verso l’avversario.
Questa è la mossa definitiva usata da Mirai Trunks nella serie di videogame Dragon Ball Z Budokai.

Chonoryoku


Questa è una tecnica molto particolare usata da Jiaozi che estende entrambe le mani in avanti e immobilizza l’avversario provocandogli un dolore interno.

Crasher Ball


È una potente sfera di energia lanciata da Jeeth, scagliata poi con una mano, molto simile alla piccola Genkidama che Goku passa a Crilin perché la lanci verso Vegeta, durante la saga dei Saiyan.

Chobakuretsumaha


L’asso nella manica di Piccolo nel suo combattimento contro Goku durante il 23 Torneo Tenkaichi Budokai.
Crea una enorme esplosione che parte dal suo corpo. Poichè si tratta di un attacco di largo raggio , i danni provocati a Goku sono stati minimali (ha infatti avuto il tempo di bloccarlo) , e ha lasciato Piccolo completamente a secco di energie.
Anche Vegeta usa un attacco del tutto simile nel suo scontro contro MajinBu che lo porterà a perdere la vita.
Nel movie “L’Invasione di Neo Namek” Piccolo usa questo attacco per distruggere molti soldati robot di Cooler.

Daichiretsuzan


È uno dei potenti attacchi utilizzati da Freezer che estende il braccio e con due dita spara un raggio tagliente, non visibile ad occhio umano, che riesce a colpire il bersaglio anche a grande distanza. Durante il combattimento contro Goku su Namek, egli riesce addirittura a provocare una crepa che taglia in due il pianeta.

Death Ball


Con questo attacco una incredibile quantità di Ki viene concentrata sul dito indice, e quando ne è stata accumulata a sufficenza può raggiungere le dimensioni di una piccola luna. Una volta pronta la “Death Ball” viene lanciata contro l’obbiettivo.
Tipicamente viene usate per distruggere pianeti, più raramente per distruggere un avversario.
Freezer usa questa tecnica per distruggere il pianeta Vegeta, e ha tentato di fare lo stesso con il pianeta Namek, solo grazie all’intervento di Goku è stato possibile evitare il peggio.
Allo stesso modo Freezer una volta tornato sulla terra ha cercato di usare questo attacco per sconfiggere Future Trunks, ma l’attacco è stato respinto facilmente dal Super Saiyan del futuro.

Questo attacco viene anche usato da Coller nel movie “Il destino dei Sayan” contro Goku. Quest’ultimo però riesce miracolosamente a respingere il colpo grazie alla sua Kamehameha che non solo respinge il colpo ma spedisce Cooler dritto contro il sole!
Metal Coller nel movie “L’invasione di Neo Namek” usa una tecnica simile ma molto meno potente che viene facilmente schivata da Goku.
Il nome della tecnica non deriva da un uso diretto nel manga, tuttavia viene chiamata cosi nella serie di videogiochi.

Dodonpa


Una stretta onda Ki viene lanciata dal dito indice. Si tratta essenzialmente del corrispettivo della Kamehameha della scuola Condor (il maestro di Tensinhan)
E’ usata per la prima volta da Tao Pai Pai nel tentativo di uccidere Son Goku, ma la sfera del drago custodita nella t-shirt ha miracolosamente bloccato il fatale attacco.
Lo stesso attacco è stato usato successivamente durante il 22nd Torneo Tenkaichi Budokai da Riff (Yaozi) e Tenshinhan. Probabilmente il maestro Condor è l’inventore della tecnica anche se ha usato la tecnica solo nel terzo movie dedicato a Dragon Ball.
Tao Pai Pai in versione cyborg ha migliorato la tecnica rendendola molto più potente e denominandola “Super Dodonpa”

Significato del nome

Dodonpa non sembra avere un significato preciso. “Dodon” è usato come onomatopea per un esplosione, oppure come aggettivo per denotare potenza. Potrebbe quindi essere tradotto come onda *boom* oppure onda potente.
Altre possibili spiegazioni sono le seguenti: Dodompa è una delle categoria di Musica popolare Giapponese, oppure King Dodon del romanzo Russo “The Golden Cockerel” ispirato alla guerra Russo-Japponese

Dynamite Kick


La mossa più tipica di Mr Satan, si tratta di un calcio potente che Satan scaglia contro il sui nemico colpendolo tante volte con una incredibile precisione. Non è una molto utile, e non procura alcun danno all’avversario. La prima (e famosa) volta che Satan usa questa tenica è quando la usa per far partire la sua raffica di attacchi contro Cell che li ferma senza alcun problema e fa volare Satan contro una pietra. Gotenks più tardi usa la sua personale variazione della mossa contro Buu senza troppo successo.

Questa è anche la mossa principale di Mr Stana in Dragon Ball Z: Budokai , la famosa serie di videogiochi. Nella versione videoludica parte un calcio singolo che una volta a contatto con l’avversario si traduce in tanti calci che provocano midi esplosioni a colpire l’avversario.

Enemy Trasformation


È l’attacco preferito di Majin Bu, che consiste in un un raggio sparato dalla punta della “proboscide” che ha in testa, allo scopo di colpire e quindi trasformare gli avversari in qualcosa da mangiare: cioccolatini, caramelle, ecc…

Energy Kyush


È la tecnica usata dagli androidi Numero 19 e Numero 20 per assorbire l’energia dell’avversario, toccandolo col palmo delle mani. I due androidi la usano anche per catturare l’energia dei colpi lanciati da Goku e Vegeta.

Eraser Gun (Eraser Cannon)


Potente fascio di energia che viene sparato dalla bocca ed ha un grande potere distruttivo. Viene usato da Rikoom (della Squadra Ginew) su Namecc contro Vegeta, che però viene salvato da Gohan.

Death Beam


Una tecnica usata da Freeza , allunga il suo braccio destro e lancia una piccolo raggio dal suo dito indice, che viaggia molto velocemente fino a perforare l’avversario preso di mira. E’ possibile lanciare tanti di questi piccoli raggi mantentendo una elevata precisione. Con questa tremenda tecnica Freeza uccide Vegeta e Dende, oltre a ferire gravemente Piccolo.
Come abilità speciale ereditata da Vegeta anche Cell è in grando di usare la stessa tecnica, la usa quindi contro Gohan quando il giovane saiyan si presenta la prima volta di fronte a lui per scontrarsi. Tale tecnica per mano di Cell segna anche la fine di Trunks.

Nella versione ameericana del gioco Dragon Ball Z: Budokai è chiamata “Death Beam”.

Final Flash


Un’altra delle mosse preferite di Vegeta (e probabilmente anche la più potente). Allarga le sua braccia dietro, concentrando tutta la sua energia, e dopo piazza i palmi davanti, rilasciando un enorme quantità di energia verso il suo avversario. Vegeta usa la prima volta questa tecnica contro Reacoom su Namek. In quell’occasione lanciò un disperato attacco su Reacoom e lo scagliò contro una montagna. Vegeta poi cerco di uccidere Reacoom proprio con il Final Flash. In realtà l’obbiettivo di Vegeta falli, infatti Reacoom rimediò solo pochi danni a parte la sua tuta da combattimento toalmente distrutta. Vegeta usò nuovamente questa tecnica contro Perfect Cell durante la battaglia personale con lui. Ma Cell era molto più forte di Vegeta , cosi il principe dei Saiyan concentrò una quantità enorme di energia che per poco non ha distrutto Cell e l’intero pianeta terra. Percependo il pericolo solo all’ultimo momento , Cell cerco di fermare l’attacco disperatamente. Quando l’incredibile quantità di energia rilasciata si placa Cell è ancora vivo ma solo metà di se stesso è sopravvissuta all’attacco. Nonostante questo la capacità di Cell di rigenerarsi gli permette di continuare il combattimento. Nell’anime Vegeta usa la mossa anche contro i Cell Jr ma l’attacco non ha molto successo. Lo usa inoltre successivamente contro Goku quando è posseduto da Babidi a più tardi contro Buu quando cerca di guadagnare tempo per permettere a Goku di raccogliere energie per la Genkidama.
Vegetto usa la stessa tecnica combinandola con la Kamehameha, creando la Final Kamehameha!
Anche in DBGT Vegeta usa il suo Final Flash.
Questa mossa inoltre nei videogiochi di Dragon Ball Z è usata come mossa delle disperazione.

Final Shine Attack


È il nuovo potente colpo di Vegeta in DBGT: forma una sfera di energia abbagliante nella mano e la lancia verso l’avversario, provocando un’enorme esplosione con una luce accecante. Vegeta lo usa nella battaglia contro Super 17 anche se risulterà completamente inefficace.

Fusion


È la tecnica con cui due guerrieri si fondono e aumentano la loro potenza per dar vita ad un unico essere. Per farlo, la loro corporatura e la loro forza devono essere più o meno identiche e devono eseguire alla perfezione una strana danza, la danza Metamoru; in caso di mosse sbagliate il risultato è un guerriero di scarse capacità! La fusione crea un nuovo guerriero con una forza elevatissima, ma dura solamente 30 minuti. Quella di Gogeta Super Saiyan IV in DBGT si esaurisce in soli 10 minuti, perché consuma un’enorme quantità di energia.

Fusion with Potara


Questa fusione avviene grazie ai Potara, gli orecchini magici dei Kaioh. I due individui indossano un orecchino ciascuno, l’uno a destra e l’altro a sinistra. La fusione dovrebbe essere eterna ma, nel caso di Vegeth, si scioglie perché, una volta dentro il corpo di Majin Bu, liberatosi della barriera, entra in contatto con l’ambiente magico che non è soggetto alle regole fisiche del Dragon World.

Fusenko


Tecnica utilizzata da Crilin nel 22° Torneo Tenkaichi durante il combattimento contro Goku. In aria Crilin gonfia il suo corpo rallentando così la caduta e schivando il colpo dell’avversario.

Galactic Buster


Questa è la mossa finale di Borjack usata contro Gohan nel movie “La minaccia del demone malvagio”. Quando la utilizza crea due sfere energetiche verdi nelle sue mani, successivamente allarga le sue braccia in modo simile al Final Flash di Vegeta. Infine scaglia le sfere energetiche contro il suo avversario. Il colpo assume la forma di una enorme onda di energia. Ad ogni modo l’attacco viene facilmente sventato da Gohan Super Saiyan 2. Anche nei videogiochi Budokai Tenkaichi la tecnica viene usata come mossa finale per il personaggio di Borjack.

Galactica Doughnut


Attacco utilizzato da Gotenks per intrappolare l’avversario in un anello che riesce a ingrandire e rimpicciolire. L’anello può essere usato per circondare il nemico ed intrappolarlo tenendogli strette le braccia. Il nemico, catturato nell’anello, viene schiacciato e, quando questo eplode, viene coinvolto. In Super Saiyan 3 Gotenks può usare un adattamento alla mossa chiamato: “Renzoku Super Doughnut”.

Gekitotsu Ultra Buu Buu Volleyball


Attacco speciale che consiste nello schiacciare e chiudere l’avversario in una sfera d’energia e poi colpirla violentemente, infliggendo gravi pene al nemico. Viene usato una sola volta da Gotenks SSJ3 che, dopo aver intrappolato Majin Bu in un Renzoku Super Doughnut, ci gioca a palla con la collaborazione di Piccolo.

Gotenks’ Ultra Kicks, Punches, Headbutts, ecc… o Tasai Na Waza No Kazukazu


Attacco a ripetizione usato da Gotenks contro Majin Bu e costituito da una serie di colpi, ognuno dei quali chiamato con un nome particolare: Rolling Thunder Punch, Inoshishi Attack, Power Tackle, Miracle Super Punch, Great Kick Special, Magnum Sundae, Ultra Missile Parfait, Hyper Plasma Short Cake.

Gekiretsu Kodan


Un attacco usato contro Imperfect Cell. Piccolo raccoglie l’energia di fronte a se con le mani raccolte davanti lo stomaco, infine lancia l’energia contro il nemico. Il nome della tecnica non è nominato nella serie o nel manga. Appare solamente come titolo di un episodio precedente allo scontro nella versione americana (The Gekiretsu Kodan that Split the Heavens!! Piccolo vs. Artificial Human No. 17). Il nome viene anche usato in alcuni videogames: in particolare nei videogiochi inglesi è chiamato Light Grenade. Un caso particolare è Dragon Ball Z: Budokai Tenkaichi 2 dove la tecnica si chiama sempre Light Grenade, ma Piccolo quando scaglia il colpo grida “Fury Bullet!”. E’ spesso chiamata anche Chobakuretsumaha.

Genkidama


Questa mossa è stata insegnata a Goku da Re Kaio. Si tratta di una sfera blue di energia raccolta con l’aiuto di tutte le forme viventi. La prima volta Goku raccoglie la genkidama servendosi dell’energia della natura che lo circondava nella sua prima battaglia contro Vegeta: non riesce però a scagliarla personalmente , cosi la cede a Crilin che la lancia successivamente. Più tardi nel suo scontro contro Freezer, Goku raccoglie una sfera molto più grande sul pianeta Namek prendendo energia dal pianeta Namek e dai pianeti vicini poichè nel pianeta Namek vi erano poche forme di vita e quindi la sfera non sarebbe risultata abbastanza potente. Nel suo ultimo combattimento di DBZ contro Majin-Buu, Goku raccoglie una Genkidama ancora più potente invocando l’energia della popolazione della terra, dell’aldila e di altri pianeti. Anche in DBGT la Genkidama trova spazio, in particolare viene utilizzata da Goku (versione bambino) contro Li Shenron ,con l’energia raccolta da tutte le creature della galassia. Nonostante il suo potere la Genkidama ha distrutto solamente due volte il suo avversario, nel caso appunto di Majin-Buu e Li Shenron, tutte le altre volte gli avversari sono sopravvissuti anche se con danni evidenti. Special Thanks: Simone Ssj

Gyarikku Hou


Una delle mosse tipiche di Vegeta. Per utilizzarla Vegeta piega le dita e mette entrambe le mani all’altezza del petto puntando alla stessa direzione (in pratica in modo che il palmo di una mano sia poggiato sul dietro di quella davanti), infine, quando ha raggiunto sufficente energia questa viene scagliata contro l’avversiario mettendo tutte e due le mani avanti (come in figura). Questa tecnica viene usata contro Goku nella saga dei Saiyan, ma Goku la respinge con successo grazie a una Kamehameha + Kaio-ken x4. Alcuni fan traducono la mossa come Garlic Gun o Gallic Gun ecc… Cell nella sua forma Semi-perfetta la usa contro Vegeta stesso ma senza alcun risultato. In Dragon Ball GT Vegeta la usa contro Bebi. Dopo lo scontro Vegeta viene posseduto da Bebi stesso. Bebi-Vegeta quindi usa questa tecnica una volta trasformato in Oozaru Gold.

Guruguru Gum o Guru Guru Guma (Spaghetto Catarroso)


Attacco usato durante il 21° Torneo Tenkaichi da uno degli avversari di Goku, Giran. Egli produce ed emette dalla bocca una specie di gomma da masticare che, come un laccio, si attorciglia intorno al corpo del piccolo Goku, intrappolandolo.

Haikyuken o Hai Kyuu Ken (Tecnica della Pallavolo)


Tecnica utilizzata contro Goku da Tenshinhan al 22° Torneo Tenkaichi. Tenshinhan lancia in aria l’avversario e poi lo colpisce ripetutamente usandolo come una palla da pallavolo.

Hankokubikkurisho (Tecnica delle Palme Fantasmagoriche)


Tecnica utilizzata contro Goku da Tenshinhan al 22° Torneo Tenkaichi. Tenshinhan lancia in aria l’avversario e poi lo colpisce ripetutamente usandolo come una palla da pallavolo.

Haretsu no Maho


Si tratta di un colpo di Babidy che consiste in un raggio che egli utilizza per fare esplodere le persone. Non è molto potente ed infatti non ha effetto sui guerrieri Z!

Hasshuken (Colpo delle otto mani)


Ispirato allo Shiyoken di Tenshinhan, è una tecnica usata durante il 22° Tenkaichi. Consiste nel muovere le braccia, per colpire l’avversario, così velocemente, da dare l’impressione di avere diverse mani.

Henshin (Trasformazione)


L’abilità di taluni esseri di trasformare il proprio corpo dal suo stato originale in uno stadio che offra loro un maggiore livello di potenza, quando nella loro forma iniziale non riescono a sconfiggere l’avversario.
Usata da Zarbon,
King Cold,
Freezer,
Cooler

Hara no Niku Kougeki (Flesh Attack)


La tecnica usata da Bu quando stacca parte del suo corpo e la lancia ad avvolgere la sua vittima che così non può più muoversi.

Hikou


La capacità di volare senza usare alcuna energia spirituale (ki). Solo gli androidi ne sono dotati.

Hitsu Satsu Ken (Slice Attack)


L’attacco usato da Future Trunks per tagliare in due il corpo di Metal Freezer e poi farlo a pezzi con la sua spada.

Honoo


Uno degli attacchi più potenti di Darbula: si tratta di un raggio di fuoco emesso violentemente dalla bocca.

Hell Flash


La mossa caratteristica dell’androide #16. Rimuove le sue mani, mostrando quindi due cannoni, e accumula energia prima di gridare “Hell Flash!!” per rilasciare dei potenti colpi energetici che si scagliano contro l’avversario. Nel manga inglese , a causa del riferimento religioso, viene chiamato “Inferno Blast”, ma è comunque chiamato “Hell Flash” nei videogiochi Dragon Ball Z: Budokai. Infine nell’anime inglese l’androide #16 esclama “Blasters Fire” per utilizzare il colpo.

Jan-Ken


Questa è una delle prime mosse speciali che Goku abbia mai usato. Il Jan-ken è essenzialmente una serie di tre colpi verso l’avversario: primo, “Rock”, un pugno; secondo, “Scissors”, dita negli occhi; e terzo, “Paper”, un colpo a mano aperta. Goku utilizza questa combo per la prima volta contro un orso che cercava di mangiare la tartaruga di Muten, e continuò a usarla nel suo primo scontro col Generale Blue del fiocco rosso.

Jin Rui Zetsu Metsu Kou Geki


Letteralmente “Attacco Genocida”, è probabilmente uno degli attacchi più devastanti di tutte le serie di Dragon Ball. Viene usato da Majin Bu (Super Bu) per sterminare tutto il popolo della Terra. Mentre si trova al Palazzo di Dio, in attesa di combattere contro Gotenks, egli alza il braccio sinistro e crea una fonte d’energia da cui partono infiniti raggi che salgono in aria per poi ricadere sulla Terra, colpendo a morte tutti gli individui.

Jibaku


Questa mossa consiste nel rilasciare tutta la propria energia in un colpo suicida esplosivo. Viene usata come ultima spiaggia dai combattenti che non sono in grado di battere il proprio avversario. Solitamente quando si effettua questo attacco ci si aggrappa al corpo del proprio avversario in modo da massimizzare il danno. Uno dei Saibaim, nella saga dei Saiyan, ha ucciso con successo Yamco usando questa tecnica. Anche Riff nel suo scontro con Nappa si fa esplodere, ma la tecnica non ha successo. Molti degli androidi del Dr Gero hanno un esplosivo installato per simulare questo effetto, ma solo #16 cerca di usarlo. Anche Cell nel suo disperato tentativo di distruggere l’universo si affida a questo dispositivo. Vegeta nel suo scontro con Buu usa una tecnica simile chiamata Saishyuu Saigo no Waza o “ultimate Final Skill”. Nella serie di videogiochi Budokai è chiamata “Final Explosion”. La differenza consiste nel fatto che il colpo di Vegeta genera un enorme sfera di energia che distrugge tutto quello che la circonda, ma non provoca l’esplosione del corpo di chi la lancia. Il corpo di Vegeta infatti diventa pietra e precipita subito dopo il colpo. Durante l’allenamento nell’aldila Riff prova nuovamente a usare la tecnica contro Piccolo ma non riesce a completarla in quanto viene scagliato a terra dal suo avversario. In Dragon Ball Gt Goku usa questa tecnica contro Super 17, ma si salva dalla distruzione quando il suo avversario crea una specie di campo di forza che protegge se stesso e Goku dal colpo. Infine Goku stesso è sul punto di usarla anche contro Li Shenron.

Kai Kai


Tecnica che consente ad un individuo di teletrasportarsi da un posto all’altro nello stesso momento. A differenza dello Shunkan Idou, non è necessario, per chi vuole teletrasportarsi, dover localizzare l’aura di un individuo nel luogo da raggiungere. Gli individui dotati del potere di teletrasportarsi con il Kai Kai possono condurre con sé anche altre persone.

Kaio-ken


Questa tecnica è usata da Goku per moltiplicare la sua potenza e la sua velocita. Può essere doppio, triplo ed eventualmente raggiungere anche il livello 20. Nonostate questo il kaio-ken si rivela una tecnica molto pericolosa che può danneggiare notevolmente il corpo di chi la usa. Goku smise di usare questa tecnica quando riusci a raggiungere lo stadio di Super Saiyan. La riutilizza solamente nella saga di Majin-Bu quando deve affrontare Pikkon nel torneo dell’aldilà.

Kakusandan


Tecnica usata da Crilin durante il combattimento contro Nappa e Vegeta e frutto dei suoi duri allenamenti al Palazzo di Dio. Si tratta di una modifica al colpo energetico che Crilin ha usato contro Piccolo nel 23° Torneo Tenkaichi: è un raggio lanciato verso l’alto che poi ricade sulla testa dell’avversario dividendosi in tanti raggi più piccoli.

Kakusanyudokodan


Piccolo usa questa tecnica contro #17, lanciando molte sfere di energia Ki che inizialmente sembrano mancare l’avversario…in realtà si vanno a disporre in modo da circondare quest’ultimo per poi colpirlo. E’ un attacco molto potente e difficile da contrastare. Anche Vegeta usa questa tecnica due volte nell’anime. Contro Perfect Cell nel disperato tentativo di fermalo dopo che ha assorbito #18. La usa anche contro Majin Buu quando torna sulla terra , appena prima di fondersi con Goku. Nella traduzione inglese è chiamata Guided Scatter Shot mentre nei videogiochi è chiamata Hellzone Grenade or Makankuuhouidan. È anche conosciuta come Renzoku Senko Dan

Kamehameha


Questa tecnica è usata da tutti gli allievi del Genio delle tartarughe, consiste in una larga sfera di energia scagliata dalle mani. La Kamehameha è stata creata appunto da Muten ed è stata insegnata a molti Z Fighter : Crilin, Gohan, Goten, Goku ecc… Goku ha appreso la tecnica dopo averla vista usare appena una volta dal suo maestro Muten, tuttavia la sua esecuzione era ancora imperfetta in quanto ha lasciato Goku sfinito a causa di un errato convogliamento del Ki. Goku la usa di nuovo contro Muten durante il 21st torneo Tenkaichi Budokai. Anche Cell riesce a eseguire questa tecnica in quando dispone delle cellule di Goku. Yamco ha imparato la tecnica da solo durante l’allenamento in preparazione del 22st torneo Tenkaichi. Tenshinhan ha imparato il colpo dopo averlo visto usare da Yamco proprio contro di lui.

Kiai


Questa è una tecnica usata da Tenshinhan contro Yamcha al 22° Torneo Tenkaichi: in pratica si tratta di un urlo che respinge gli attacchi non troppo potenti.

Kiaiho (Cannone della Forza Spirituale)


È un attacco invisibile, somigliante ad una specie di onda d’urto, che può essere sparato dal palmo della mano o dagli occhi, per stendere l’avversario.

Kienzan


Questa è la mossa più caratteristica di Crilin. Si tratta di un disco di energia in grado di tagliare tutto quello che incontra. La sua migliore caratteristica è la precisione del colpo. Crilin la usa per la prima volta contro Nappa, ma quest’ultimo schiva il colpo su suggerimento di Vegeta. Crilin ci riprova quindi contro Vegeta Oozaru, nel tentativo di tagliargli la cosa, ma nuovamente Vegeta schiva il colpo. Più tardi, nella battaglia contro Freezer, Crilin è stato in grado di tagliare il suo avversario che in quel momento mostrava la sua seconda trasformazione. Crilin usa questa tecnica anche contro Cell e contro Kid Buu. Vegeta, #18, Tenshinhan, e Goku hanno degli attacchi simili. Vegeta lo usa durante la saga dei Saiyan per tagliare la coda di Gohan; #18 la usa contro “Mighty Mask” durante il Tenkaichi per smascherare Trunks e Goten in costume; Tenshinhan usa nel combattimento contro Trunks durante il Tenkaichi del movie 9; Infine Goku usa questa quando ritorna in vita per afforntare Super Buu. Una variante del Kienzan è lo Tsuibi Kienzan, e viene usata da Freezer nella sua battaglia contro Goku; la differenza consiste nel fatto che chi usa la tecnica riesce a comandare i moviementi del disco. Cell usa lo Tsuibi Kienzan durante il Cell Game in particolare scaglia due Kienzan contro Gohan Super Saiyan 2. Infine Cell usa nuovamente questa tecnica in Dragon Ball GT contro Goku , ma si fa nuovamente tagliare da solo.

Kikoho


Questo è l’attacco più potente di Tenshinhan. Il Kikoho (cannone spirituale), è un colpo energetico molto forte che può arrivare addirittura ad uccidere chi lo usa. Tenshinhan lo usa per la prima volta durante il 22nd torneo Tenkaichi per sconfiggere Goku , finisce anche per distruggere il ring del torneo. Lo usa successivamente anche durante il combattimento tra Goku e Piccolo per creare rapidamente un riparo per gli amici di Goku. Nella saga di Vegeta, Tenshinhan si uccide nel tentativo di usare il Kikoho contro Nappa per vendicare la morte di Riff. Nella saga di Cell usa una versione migliorata del colpo, Shin Kikiho (può essere rilasciato molte volte in rapida successione) per evitare che Semi-Perfect Cell assorba #18. Infine lo usa l’ultima volta nella saga di Buu per distruggere un colpo scagliato da Buu contro Dende. Nell’anime questa mossa viene usata anche da Cell Junior contro Gohan Super Sayan 2. La mossa viene chiamata Tri-Beam nella traduzione Funimation, riferendosi al modo in cui Tenshinhan mette le sue dita per scagliare il colpo. E’ chiamata Ki Blast nei videogiochi Budokai.

Ki no Tsurugi (Spada di Ki)


È la raffinata tecnica usata da Vegeth contro Super Bu: un fascio di energia, dalla lunghezza estensibile, che colpisce il bersaglio trapassandolo da parte a parte o anche tagliandolo.

Kuukanteni Punch


Eccezionale tecnica usata da Janenba nel movie no.12 di Dragon Ball Z. Egli crea un buco nel tempo e nello spazio con un’entrata vicino a sé ed un’uscita vicino al suo avversario. In tal modo egli può colpirlo da lontano senza muovere tutto il resto del corpo.

Kousengan


Un preciso colpo laser è scagliato da entrambi gli occhi. La potenza varia a seconda dei casi, ma la maggior parte delle volte l’attacco risulta molto veloce ed è in grado di respingere deboli attacchi e piccoli proiettili. Questo attacco è usato per la prima volta da Piccolo Daimao (Al Satan) per distruggere una delle guardie a protezione del castello del Re. Durante lo svolgimento del 23rd torneo Tenkaichi, Tenshinhan usa una variante di questo attacco, rilasciando un singolo colpo laser dal suo terzo occhio per colpire Goku. Nello stesso torneo Piccolo usa questo attacco contro Crilin e Goku. Lo usa anche contro Gohan all’inizio del suo allenamento speciali in vista dell’arrivo dei Sayan. Freezer utilizza questa tecnica per entrare nella casa dell’anziano saggio di Namek e nella battaglia contro Goku. Dr Gero usa una versione potenziata della tecnica per distruggere una grossa parte di South City. Nappa usa il Kousengan durante la saga dei Saiyan per attaccare l’esercito. Piccolo la usa nuovamente contro Freezer. Anche Muten usa questa tecnica contro Garlic Jr. #16 usa questa tecnica contro Imperfect Cell. Anche Cooler usa questa tecnica nel movie Dbz 5 nel tentativo di uccidere Gohan, fortunatamente Goku si oppone al colpo.

Kuchikarakikouha


Il nome non è altro che un termine generico per dire un colpo rilasciato dalla bocca; molto veloce e abbastanza potente a seconda dei casi. Piccolo lo usa durante il 23rd torneo Tenkaichi contro Goku e lo ferisce alla spalla destra; lo usa anche nella saga dei Saiyan per uccidere un Saibaim. Nappa usa un attacco simile chiamato Saiko no Kogeki mentre Recoom ne usa uno chiamato Eraser Gun. Nei movies, Slug e Janeba usano questo attacco. Nei videogiochi Budokai Tenkaichi è chiamato Chou Makouhou.

Kyodaika


Una tecnica usate per incrementare la forza e la potenza di un combattente trasformandosi in un gigante, arrivando fino a 200 piedi di altezza. Questa tecnica è stata usata per la prima volta da Piccolo durante il 23rd torneo Tenkaichi contro Goku dopo aver ingoiato la giara contenente il Supremo. Entrando nella bocca di Piccolo Goku riesce a salvare il supremo e continua il suo match contro il suo avversario che decide di ritornare normale. Certe volte viene chiamata Cho Kyoshin Jutsu. Piccolo ha usato questa tecnica anche contro Garlic Jr dopo la trasformazione del suo avversario. Questa tecnica è differente da quella usata contro Goku in quanto Piccolo incremente i suoi muscoli molto di più e diventa alto esattamente quanto il suo avversario Garlic Jr, già trasformato. Nei movie la tecnica viene usata anche da Lord Slug nel movie n4.

Kyoken


Un attacco che Goku esegue durante il 21° Torneo Tenkaichi contro Jackie Chun: egli attacca come un cane selvaggio, saltando da un posto all’altro per poi colpire da dietro.

Mafuba


Una tecnica studiata per rinchiudere i demoni dentro degli speciali contenitori. La tecnica richiede una grande quantità di energia da parte di chi la esegue, tanto che probabilmente dopo la sua esecuzione arriva la morte. Questa mossa è stata usata per la prima volta contro Piccolo Daimao ( Al Satan) dal maestro di Muten per rinchiuderlo definitivamente. Tuttavia Piccolo Daimao è stato liberato da Pilaf, e il maestro Muten ha provato nuovamente l’impresa del suo maestro, mancando però il contenitore proprio all’ultimo, per lui è giunta poco dopo la morte. Un altro tentativo è stato eseguito da Tenshinhan, che ha imparato il Mafuba guardando il maestro Muten mentre si esercitava. Quando finalmente tocca a lui scontrarsi con Al Satan quest’ultimo viene salvato dal suo servo Drum che si mette nella direzione del colpo. Successivamente nel confronto tra il Supremo e Piccolo Jr, il Supremo stesso dimostra di saper padroneggiare la tecnica e la usa contro Piccolo, ma quest’ultimo risponde con un Reverse Mafuba e rinchiude il suo avversario nella giara. Ne Piccolo ne il Supremo muoiono nello scontro, pertanto si può supporre che se si è abbastanza potenti è possibile usarla senza morire.

Makankosappo


Un potente colpo ideato da Piccolo come strumento per distruggere il suo acerrimo nemico Goku. Piccolo usa per la prima volta il Makankosappo nella battaglia contro Radish e uccide sia lui che Goku. La mossa è eseguita toccando con il dito indice la fronte, dopo aver caricato sufficente energia viene scagliato un colpo energetico contro l’avversario. Il raggio risultante è molto potente, può arrivare a perforare l’avversario o esplodere su di esso. Lo svantaggio di questo colpo è il grosso tempo richiesto per scagliarlo. Durante la battaglia con Nappa, Piccolo usa un attacco molto simile, solo che in quel caso non spende tempo a caricarsi e la tecnica per scagliare il colpo risulta leggermente diversa, con entrambe le mani stese. Nell’anime Piccolo usa ancora il colpo nella battaglia contro Garlic Jr. Nella mente di Buu inoltre una proiezione di Piccolo usa lo stesso colpo. Son Gohan usa una tecnica molto simile durante il suo allenamento mentale contro Crilin durante il viaggio verso Namek. Anche Cell è in grado di scagliare questa tecnica, come i suoi Cell Jr. Infine anche Buu dopo aver assorbito Piccolo acquisisce la capacità di usare questo colpo. Nei Movies di dbz Piccolo usa questa tecnica praticamente ogni volta che appare nel movie stesso. Nei videogiochi il tempo di caricamento di questa tecnica è reso molto più breve e la sua capacità distruttiva è molto minore.

Makosen


Tecnica del Grande Mago Piccolo che consiste in una serie di raggi sparati a ripetizione dai palmi delle mani. Il Demone la usa contro Goku, quasi uccidendolo, prima di prendergli la sfera dalle 4 stelle ed esprimere il desiderio di ringiovanire.

Masenko


Questa è la mossa caratteristica di Gohan, mette le mani davanti la sua testa (con un palmo che tocca il retro dell’altra mano) per caricare energia, infine mette le mani avanti rilasciando una potente onda energetica. Gohan impara questa mossa durante il suo allenamento con Piccolo in attesa dell’arrivo di Vegeta e Nappa sulla terra. Gohan usa questa mossa due volte nella battaglia contro i saiyan. La prima subito dopo che nappa uccide Piccolo e la seconda contro Vegeta per permettere a Crilin di scagliare la Genkidama. E’ molto probabile che sia stato Piccolo a creare la mossa, infatti la usa anche in una occasione, precisamente quando si trova a combattere con Gohan e Crilin contro Freezer, subito dopo la morte di Dende. Stranamente, Gohan esclama “Kamehameha” quando esegue questo attacco contro Vegeta nella saga dei Sayan. La Kamehameha è un attacco del tutto differente che Gohan non impara fino a quando suo padre non gliela insegna nell’allenamento in preparazione per affrontare gli androidi. Nel viaggio verso Namek Gohan usa nuovamente questa tecnica, precisamente quando si trova in una nave di orfani e usa il suo colpo per respingere un esplosione e salvare una ragazza. Quando invece atterra su una falsa Namek la usa ben due volte in una piccola battaglia con un gigante. Piccolo usa nuovamente la tecnica contro Cell per venire in soccorso di Gohan nello scontro finale. Quando Buu combatte contro Vegetto, i kamikaze ghost che crea sono in grado di usare il Masenko. La prima vera volta in cui Gohan esclama “Masenko” è contro Freezer dopo che quest’ultimo si è trasformato nella sua 3 forma è ha colpito Piccolo più volte. Nel film di DBZ n8, Trunks usa questa mossa nella battaglia contro Broly, probabilmente gliel’ha insegnata Gohan stesso.

Nobiru Ude


E’ il nome dell’abilità di Piccolo di allungare i propri arti. Ha usato per la prima volta questa tecnica durante lo svolgimento del 23 torneo Tenkaichi per afferrare Crilin. Ci riprova nel corso dello stesso torneo contro Goku ma ha molto meno successo… Anche se non si tratta della stessa mossa Buu ha una abilità molto simile, eccetto per il fatto che lui può allungare qualsiasi parte del suo corpo. Nell’anime Piccolo usa questa abilità anche durante l’allenamento sul pianeta di Re-kaio contro Yamco, Tenshinhan e Riff. Dopo essere tornato in vita la usa anche nella battaglia contro Freezer 2 trasformazione e nella saga di Garlic Jr. Per quanto riguarda i movie si vede usarla nei film dbz n3,5,6. Nel movie n4 di dbz la usa Lord Slug. Nel videogioco Dragon Ball Z Budokai 3 è possibile usarla come mossa di Piccolo, oltre che in tutta la serie di giochi Super Butoden.

Oozaru


Gli Oozaru sono delle specie di scimmioni. I Saiyan sono in grado di trasformarmi in Oozaru grazie all’energia che ricevono da eventuali corpi celesti (comunemente si tratta della luna, ma in Dragon Ball GT viene usata la terra stessa per trasformarsi). In questa forma i Saiyan sono molto più potenti. La loro forza fisica è notevolmente incrementata, inoltre sono in grado di lanciare fortissimi colpi energetici dalla loro bocca. I Saiyan di classe bassa non sono in grado di controllarsi una volta che si trasformano in Oozaru, perdono totalmente il controllo della loro mente, diventando in pratica delle bestie inferocite. Nonostante queste i Saiyan di classe elitaria sono perfettamente in grado di mantenere il controllo e di sfruttare tutta la potenza del loro nuovo stato, riescono addirittura a parlare con disinvoltura. In questo senso basta ricordare Vegeta quando si trasforma per la prima volta nella saga dei Sayan proprio contro Goku. In quella occasione addirittura crea una luna artificiale mediante un colpo energetico, la luna vera infatti era andata distrutta.

Paapuru kometto kurasshu


Questo attacco appare solamente nella serie animata. La tecnica si vede solamente due volte in Dragon Ball Z, usata da Jheese e Butta della squadra Ginyu. Jheese si carica e divente blu, mentre Butta, anche lui dopo un opportuno caricamento, diventa blu, quindi volano insieme in circolo, sempre più velocemente fino a combinarsi a formare una sorta di sfera viola. A questo punto cominciano a scagliare dischi energetici viola ovunque. L’attacco ha provocato una grossa quantità di danni nell’area dello scontro ma Goku riesce a schivarli senza troppe difficoltà. I due combattenti della squadra Ginyu usano questo attacco anche contro Tenshinhan sul pianeta di ReKaio.

Papparapà (Papparapar)


Si tratta della parola magica che Babidi usa per trasportare le persone da un luogo ad un altro da lui scelto. Egli può usare questo incantesimo non solo su persone che si trovano all’interno della sua navicella! Infatti lo vediamo (sul manga) e sentiamo (nell’anime) dire “Papparapà” anche per teletrasportare Goku e Majin Vegeta dallo stadio del Tenkaichi Budokai in un posto deserto come richiesto da Goku!

Power Ball


Questa è una tecnica usata da Vegeta quando, essendo stata già da tempo distrutta la Luna, deve trovare un modo per potersi trasformare in Ohzaru. Si tratta di una specie di luna artificiale, una sfera che egli crea nella sua mano, che emette una luce simile a quella prodotta da una luna piena. Questo gli consente di trasformarsi quando vuole e sostiene che egli non è l’unico Saiyan in grado di farlo, ma anche altri esperti guerrieri della sua razza.

Rogafufuken


Tecnica speciale di Yamcha che simula l’attacco di un lupo e assesta al proprio avversario una serie di colpi in rapida successione. Successivamente Yamcha migliora questa tecnica nello Shin Rogafufuken.

Rolling Attack Satan Punch


Attacco di Mr. Satan che, dopo una serie di capriole verso l’avversario, gli assesta un pugno.

Renzoku Energy Dan


Si tratta di una tecnica tipica di Vegeta, poi utilizzata anche da altri personaggi, che consiste in una serie di colpi di Ki sparati dal palmo della mano.
Viene usata da Vegeta,
Son Goku,
Son Gohan,
Piccolo,
Majin Bu

Renzoku Shime Shime Missile


Letteramente “Missile Continuo Crepa Crepa” è un attacco di Gotenks che lancia una serie di colpi energetici dal palmo delle mani in rapida successione. Si tratta in pratica di una versione molto più potente del Renzoku Energy Dan.

Renzoku Super Doughnut


Letteralmente “Super Doughnut Continuo” è un attacco di Gotenks SSJ3 consistente nel lancio di una serie di anelli di energia che avvolgono l’avversario e gli si stringono intorno.

Revenge Death Ball


Letteralmente “Sfera mortale di vendetta” è la tecnica più potente di Baby. Egli la usa dopo essersi impossessato del corpo di Vegeta: dapprima scatena una concentrazione di aria malefica, quindi alza le braccia e forma con essa una sfera di energia letale che scaglia verso l’avversario. Allo stadio di Ohzaru Gold, Baby-Vegeta usa la Revenge Death Ball Final, con un nucleo ancora più maleficamente potente, contro Goku SSJ4.

Rikoom Bomb


Attacco usato da Rikoom della squadra Ginew contro Gohan su Namecc: egli crea tante piccole sfere di energia e con esse bombarda l’avversario.

Rikoom Kick


È il primo degli attacchi speciali mostrati da Rikoom su Namecc ai danni di Vegeta; dopo una breve concentrazione di energia, scaglia in velocità un calcio molto potente.

Rikoom Mach Attack (Rikoom Mahha/Mahho Attack)


Attacco di Mr. Satan che, dopo una serie di capriole verso l’avversario, gli assesta un pugno.

Rikoom Ultra Fighting


Tecnica “segreta” di Rikoom che dovrebbe avere una tale potenza da distruggere l’avversario e tutto ciò che è intorno a lui: dopo alcuni movimenti di potenziamento, si carica di energia e si scaglia verso Goku… ma il suo attacco viene bloccato da una gomitata del Saiyan, ricevuta in pieno stomaco.

Rocket Punch


Uno degli attacchi “meccanici” usati da No.16. Egli lascia partire come un razzo devastante il suo pugno che, dopo aver colpito con incredibile potenza il nemico, non esplode e può essere riattaccato al corpo.

Ryu-Ken


Un attacco speciale di Goku durante la quale viene scagliato un pugno potentissimo che per la posa del colpo ricorda un drago dorato che infatti accompagna la sua esecuzione. Questa mossa non è mai mostrata nel manga. Goku usa questa tecnica durante il 13 Dragon Ball Z movie e la chiama “Dragon Fire”. La usa anche tre volte in Dragon Ball GT; la prima volte contro Super C-17, la seconda volta per distruggere il drago malvagio delle 3 sfere, infine la terza volta contro il drago malvagio della prima sfera. In Dragon Ball Z Budokai 3 è la sua mossa finale quando si trova nello stato di super saiyan al posto della Genkidama. E’ anche la sua mossa della disperazione in Dragon Ball Z: Hyper Dimension per SNES. La ritroviamo anche in Budokai Tenkaichi 2 quando usiamo Goku in versione Super Saiyan 3 o Super Saiyan 4.

Sai-Sei


E’ una delle caratteristiche salienti dei Namecciani, si tratta della capacità di rigenerare parti del proprio corpo perse in battaglia. Questa abilità viene mostrata per la prima volta durante il 23 torneo Tenkaichi Budokai dopo che Goku colpische Piccolo tornandogli indietro il suo stesso attacco dannaggiando gravemente il suo braccio. Piccolo cosi procede alla rigenerazione del suo arto di fronte all’orrore degli spettatori presenti. Nella saga di Vegeta rivediamo questa tecnica in azione contro Radish il qualche distrugge nuovamente un braccio a Piccolo. Durante la saga di Freezer, Nail si ritrova senza un braccio poichè Freezer stesso glielo strappa via, cosi decide di rigenerarlo. Più tardi in DBZ durante la saga di Imperfect Cell, Piccolo si vede prosciugato il braccio a causa dell’essere perfetto. Piccolo riesce a distrarre Cell abbastanza a lungo da rigenerare il suo braccio. Nella saga di Buu Piccolo dimostra di poter rigenerare qualsiasi parte del suo corpo , basta che la sua testa rimanga intatta. Cell acquisisce questa qualità di Piccolo mediante le sue cellule. In molte occasioni infatti Cell ha dimostrato di potersi rigenerare. Majin Buu ha un abilità molto simile che gli permette di rigenerarsi: tuttavia quest’ultima è molto più potente in quanto gli permette di tornare integro anche dopo che è stato letteralmente ridotto in polvere!!! Questa tecnica non sembra essere utilizzabile da qualsiasi namecciano nativamente. Probabilmente richiede un allenamento mentale oltre che uno sforzo fisico non indifferente. Si capisce inoltre dall’ anime e dal manga che rigenerare parti del proprio corpo causa per i namecciani una perdita di potenza molto considerevole. Questa tecnica viene anche vista nel movie n4 ad opera di Lord Slug. Goku infatti riesce a distruggergli un braccio ma il suo avversario lo rigenera senza problemi. Sempre nel movie 4 Piccolo si toglie le orecchie per non sentire il fischiettio di Gohan. Successivamente le rigenera.

Saiko No Kogeki


È l’attacco più potente di Nappa: un raggio di energia sparato dalla bocca. Egli lo usa, senza ottenere però alcun risultato, come ultima risorsa contro Goku che, appena resuscitato e tornato dall’aldilà dopo l’allenamento con Re Kaioh, lo sta surclassando con la sua maggiore potenza.

Saimin No Jutsu


Si tratta della tecnica che il Maestro Muten, travestito da Jackie Chan, usa al 22° Torneo Tenkaichi per ipnotizzare il Lupo Mannaro. Poi lo induce a fissare la testa pelata di Crilin che appare come una luna piena, perché possa trasformarsi e riacquistare le sembianze umane.

Satan Miracle Special Ultra Super Megaton Punch


In giapponese Satan Ka Rei Naru Hitsu Satsu Waza, dovrebbe essere l’attacco più potente di Mr. Satan, quello che No.18 gli chiede di usare alla finale del 25° Torneo Tenkaichi contro di lei, per far finta di essere battuta. In realtà si tratta di un pugno tutt’altro che potente e naturalmente non ha alcun effetto sull’androide, che comunque si lascia cadere fuori dal ring. Più tardi Mr. Satan, intervistato dai giornalisti, neanche ricorderà il nome del suo colpo vincente!

Sekikatsuba


È l’attacco speciale di Darbula: uno sputo in grado di pietrificare il bersaglio colpito, che può tornare come prima solo se Darbula muore.

Shinkikoho


Letteralmente “Nuovo Cannone dell’Anima” è il potenziamento della tecnica Kikoho di Tenshinhan. Egli usa ripetutamente il nuovo attacco, fino quasi a perdere la vita, contro Cell che ha appena assorbito No.17, nel tentativo di impedirgli di raggiungere ed assorbire anche No.18.

ShiShin No ken


Durante lo svolgimento del 23 torneo tenkaichi budokai Tenshinhan usa questa tecnica per duplicarsi in 4. Ogni suo clone ha 1/4 della sua potenza. Ancora una volta questa tecnica è stata usata contro Goku, il quale dopo un inizio pieno di difficolta riesce a colpire ognuno dei cloni di Tenshinhan mettendoli al tappeto. Nell’anime questa tecnica è usata da Cell durante il suo scontro nel cell game contro Goku. Anche Piccolo e Crilin dimostrano di saper usare questa tecnica contro Nappa, creando due copie ciascuno. Nella saga di Garlic Jr Piccolo usa nuovamente questa tecnica durante il suo combattimento con Gohan. Nell’anime inoltre Piccolo è visto più volte allenarsi contro delle copie di se stesso. Nessuno di queste cose avviene però nel manga.

Shiyoken


Con questa abilità Tenshinhan è in grado di far crescere delle braccia addizionali in modo da raddoppiare la sua forza di attacco. Questa tecnica viene usata contro Goku durante lo svolgimento del 22 torneo Tenkaichi Budokai.

Shunkan Ido


The Shunkan Ido o Teletrasporto, è una tecnica per teletrasportarsi instantaneamente. Goku la impara nel periodo successivo al suo combattimento contro Freezer grazie all’aiuto degli abitanti del pianeta Yardrat. Goku, e chiunque sia a diretto contatto con lui durante l’esecuzione della tecnica, è in grado di percorrere grandi distanze (a partire da metri fino ad arrivare anche ad anni luce, come anche da mondo dei vivi a quello dei morti) trasmettendosi alla destinazione desiderata. Questa tecnica è eseguita piazzando l’indice e il medio sulla proprio fronte per aiutare a concentrarsi. Perfect Cell apprende questa tecnica dopo aver assorbito le cellule di Goku dopo la sua autodistruzione nel pianeta di Re Kaio. Kid Buu invece la impara dopo averla vista solo una volta. Kaioshin, Mr Popo e Kibito conoscono una variazione di questa tecnica chiamata Kai Kai che permette di muoversi istantaneamente senza bisogno di piazzare indice e medio sulla fronte. Goku usa il teletrasporto anche in combinazione con la Kamehameha; ovvero prima carica il colpo a distanza per poi scagliarlo da pochi passi mediante il teletrasporto. Anche Cooler è in grado di usare questa tecnica anche se il modo in cui l’abbia appresa è del tutto sconosciuto. Una chicca per i più curiosi è che Re Kaio nell’anime sostiene di conoscere la tecnica mentre nel manga ne rimane completamente sorpreso.

Super Ghost Kamikaze Attack


La mossa più bella e originale di Gotenks. Espelle dei fantasmi dalla sua bocca che gli assomigliano in tutto e per tutto. Questi ultimi in seguito a qualsiasi genere di contatto non fanno altro che ESPLODERE. Possono anche esplodere in seguito a un contatto tra fantasmi stessi :) Quando il power level di Gotenks aumenta il potere esplosivo dei suoi fantasmi aumenta con lui. Gotenks può scegliere la quantita di fantasmi al suo comando. Nel movie 12 di Dragon Ball Z Gotenks crea ben 100 fantasmi!!! Ogni fantasma sembra avere una sua personalità differente da quella degli altri fantasmi. Nonostante questo tutti obbediscono ai comandi di Gotenks. Anche Super Buu è in grado di usare questa tecnica dopo aver assorbito Gotenks.

Sokidan


Una speciale tecnica inventata di Yamcha per il 23 torneo Tenkaichi Budokai. Yamcha concentra una grande quantità di energia in una sua mano tenendola ferma mediante il supporto dell’altro braccio. Una volta raccolta energia a sufficenza crea una sfera di energia i cui movimenti sono controllati dalle sue dita. La sfera risulta molto veloce e Yamcha può cosi sferrare molti attacchi al suo avversario finchè la sua sfera non lo colpisce. La sfera energetica è anche in grado di muoversi sottoterra creando degli attacchi inaspettati! Solo nell’anime Yamcha prepara una versione migliorata di questa tecnica chiamata Super Sokidan che usa durante il combattimento con i saiyan. A differenza del Sokidan classico questa versione migliorata è in grado di esplodere a comando. Inoltre risulta più grande e più potente. Risulta addirittura più grande di Yamcha stesso.

Suiken


È il “Colpo dell’ubriaco” o “Colpo dello sbevazzone”. Chi usa questa tecnica vacilla intorno all’avversario come se fosse ubriaco e lo attacca quando meno se l’aspetta. Il Maestro Muten, nelle vesti di Jackie Chun, la usa al 21° Tenkaichi contro Goku che ricorda come fosse la tecnica preferita di suo nonno.

Taiyoken


Una luce fortissima accieca e stordisce momentaneamente l’avversario che risulta incapace di localizzare qualsiasi cosa. Viene spesso usata per le fughe da situazioni pericolose. Viene usata per la prima volta da Tenshinhan al 22 torneo Tenkaichi Budokai per avere la meglio sul suo avversario Jackie Chun, che non è altro che il maestro Muten. La usa nuovamente contro Goku ma fallisce miseramente grazie alla contromossa di Goku stesso…degli occhiali da sole… Al 23 torneo Tenkaichi Budokai Goku dimostra di aver imparato questa tecnica e la usa per difendersi da un fortissimo Tenshinhan. Durante l’anime e il manga è usata in numerose altre occasioni per permettere di sfuggire da un avversario pericoloso.

Tsuno Beam


Lo Tsuno Beam è un colpo che scaglia elettricità dalle antenne. L’attacco crea uno shock elettrico nella vittima danneggiandola gravemente. E’ usata per la prima volta quando Goku invade la Muscle Tower, una delle principali basi del fiocco rosso, e incontra il mostro Buyon il quale utilizza proprio questa tecnica per cercare di sconfiggere il piccolo guerriero. E’ vista successivamente durante il 23 torneo Tenkaichi Budokai durante il quale è usata da Piccolo. Goku colpisce a sopresa Piccolo con un pugno, dopo aver generato una Kamahemeha dai piedi, ma Piccolo replica velocemente con uno Tsuno Beam scagliando Goku a terra.

Tenkubekejiken (Diving X)


Si tratta dell’attacco speciale di Nam, un partecipante al 21° Tenkaichi, che significa letteralmente “Colpo della Croce Celeste”. Nam usa questa tecnica contro Goku: compie un incredibile balzo in aria, poi posizione le braccia a “X” sotto il mento e si butta in discesa rapida addosso all’avversario che, colpito, dovrebbe rimanere paralizzato per dieci giorni. Ma Goku, pur preso in pieno, riesce a tirarsi su prima che il count down giunga al dieci!

Time Stop


È la tecnica usata da Guldo, il componente più piccolo della squadra Ginew, mentre combatte contro Gohan e Crilin sul Pianeta Namecc. Usando il Time Stop, Guldo ferma il tempo per qualche istante, mentre lui invece è in grado di muoversi. In tal modo ne approfitta per attaccare i suoi avversari, mentre questi sono fermi, o evitarne i colpi, spostandosi prima che questi lo raggiungano. Si tratta però di una tecnica che richiede un notevole dispendio di energia e quindi ne può fare un uso limitato.

Tsuibidan


Lo Tsuibidan è un attacco usato per la prima volta da Piccolo durante il 23 Tenkaichi Budokai. Dopo che Goku riesce più volte a sfuggire agli attacchi del suo avversario Piccolo decide di usare questa tecnica per sconfiggere definitivamente il suo avversario. Il suo uso è molto simile al Bakirikimaha con un braccio a supportare l’altro che stà scagliando il colpo . Ma lo Tsuibidan è di colore giallo-arancione e il colpo stesso è molto più veloce del Bakurikimaha, inoltre ha anche l’abilità di inseguire il proprio obbiettivo con una considerevole potenza, anche se inferiore a quella del Bakurikimaha. Goku all’inizio considera la tecnica in modo superficiale e semplicemente evita il colpo. Dopo però si rende conto che quest’ultimo è in grado di inseguirlo cosi per evitarlo vola molto alto nel cielo per lanciare un kamehameha a sua difesa. Piccolo nel frattempo ride malignamente dicendo che non è possibile sfuggire dal suo colpo. Goku però riesce a provare il contrario muovendosi velocemente verso Piccolo stesso per poi scansarsi all’ultimo momento. Piccolo rimane seriamente danneggiato dal suo stesso colpo perdendo pure un braccio che si trova costretto a rigenerare. Il colpo viene anche usate nel movie 5 di Dragon Ball Z per distruggere Doore, uno dei militari di Cooler.

Udebunrikougeki


Tecnica di Bu molto simile all’altro suo attacco chiamato Hara no Niku Kougeki: egli stacca parte del suo corpo e la dirige ad attaccare il suo avversario.

Yoikominminken


Tecnica di arti marziali, il “colpo della ninna nanna”, che consiste nell’ipnotizzare l’avversario con uno strano movimento delle mani ed ordinandogli con la voce di addormentarsi. Solo chi la usa può risvegliare la propria vittima ma, quando Jackie Chun (alias Maestro Muten) se ne serve contro Goku al 21° Torneo Tenkaichi, non sa che il piccolo Saiyan non resiste al richiamo del cibo e Bulma gli grida che è pronto da mangiare… ^__^

Yokaieki


Tecnica dei Saibaimen che la usano contro gli Z Warriors: la loro testa si apre in due e lasciano fuoriuscire un pericoloso acido in grado di sciogliere il loro bersaglio.

Zanzoken


Questa tecnica consiste nel muoversi talmente veloce da lasciare delle proiezioni di se stesso dietro di se. La maggior parte delle volte è usata per preparare un attacco a sopresa magari ritrovandosi alle spalle dell’avversario. Nel 21 e 22 torneo Tenkaichi durante il suo combattimento con Goku e Tenshinhan Jackie Chun usa una particolare versione della tecnica chiamata Taju Zanzoken: in questa particolare esecuzione Jackie Chun gira attorno al suo avversario generando molte proiezioni di se stesso. In questa versione è molto difficile dire quale sia il vero Jackie Chun. Goku impara questa tecnica nel 21 Budokai subito dopo averla vista usare da Jackie Chun stesso , solo che lui riesce a generare addirittura più proiezioni di Jachie Chun!!! Durante il 22 torneo Tenkaichi Budokai nell’anime Crilin la usa una volta contro Goku quando si trovano a dover combattere l’uno contro l’altro. Molto più tardi in Dragon Ball GT Goku Super Saiyan 4 e Vegeta Super Saiyan 4 la usano per distrarre Omega Shenron in modo da poter eseguire la fusione.

12 Comments

  • By rafel, January 28, 2013 @ 10:09 am

    ma non si chiama artiglio del drago in dragon ball z

  • By Laura, June 28, 2012 @ 4:25 pm

    Se volete vedervi le puntate di db, dbz, dbgt, e dbkai, dovete andare sul sito chiamato: streaming oppure magavideo ma in realtà è lo stesso, spero di esservi stata di aiuto.

    By Laura

  • By Salvatore, March 10, 2012 @ 8:53 pm

    mi sembra che si chiama sacrificio

  • By Salvatore, March 10, 2012 @ 8:51 pm

    manca la mossa che usa vegeta contro majin buu quando da un colpo a gothen e a trunks

  • By ghoanxsempre, February 14, 2012 @ 6:32 pm

    nn sai quasi niente di dbz ti manca tantissimo!

  • By Frios, December 30, 2011 @ 12:56 am

    manca la kamehameha big bang x100 usata da gogeta ssj4 e la gomitata ultra-distruttiva di goku contro rekoom e anke la testata di goten :)

  • By frank97, November 21, 2011 @ 3:29 pm

    manca la kamahamea x10 usata da goku ssj4

  • By Peter, November 13, 2011 @ 9:51 pm

    Kamehameha è l’Onda energetica :D

  • By alindj, October 26, 2011 @ 5:36 pm

    molto interessante.pero ti manca (onda energetica) la piu importante secondo me :P comunque molto bravo!!:)

  • By mattia, October 22, 2011 @ 7:39 am

    guarda che mancha mil super kaio ken utilizzato conto pai kuai nel torneo nell’aldila

  • By lauro, August 18, 2011 @ 1:19 pm

    scusa vorrei segnalare una cosa in questa pagina:
    nella parte del Hankokubikkurisho (Tecnica delle Palme Fantasmagoriche)hai ci sono scritte le stesse cose della pallavolo di tenshing

  • By edgar, July 29, 2011 @ 9:12 am

    bello sai davvero tanto di dragon ball ma puoi dirmi dove posso guardare le puntate di dragon ball senza scaricarle

Other Links to this Post

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment


one + = 9